Insalata di finocchi, puntarelle e arancia

L’insalata di puntarelle e finocchi è sempre stata una mia passione…

Ricordo quando papà la preparava (era lui l’addetto alle insalate), ne mangiavo una tale quantità e con tale gusto, che lui, sorridendo, mi diceva: sei proprio una capra!

Qui ho aggiunto l’arancia, la cui nota agrumata la arricchisce e la rende più golosa: mi piace sempre di più…

E’ un’insalata tipicamente invernale, perfetta per aprire un pasto. Provatela!

foto-009R

Ingredienti
un cespo di catalogna spigata, circa 350 g, un finocchio grande, 2 arance, olive nere, succo di limone, sale, olio extravergine di oliva.

Ho mondato la cicoria separando le cimette e privandole della parte finale più coriacea, poi le ho tagliate per il lungo a julienne. Ho mondato il finocchio dalle foglie esterne più dure, poi l’ho tagliato a fettine sottilissime con una mandolina. Ho messo le due verdure a bagno in acqua fredda e nel frattempo mi sono occupata del condimento.

Ho pelato a vivo le arance, poi le ho tagliate a rondelle fini e poi ancora in quattro, curando di conservare il succo che veniva fuori. Ho spremuto un limone e ho mescolato al suo succo quello delle arance.

Ho sciolto il sale fino nel succo ottenuto, poi ho aggiunto l’olio, sbattendo con una forchetta, creando un’emulsione.

Ho scolato le verdure dall’acqua e le ho asciugate usando una centrifuga, poi le ho sistemate in un’insalatiera. Ho aggiunto le arance pelate e una manciata di olive nere. Ho condito con la citronette solo al momento di servire.

foto-005R