Tabulè

La scorsa settimana abbiamo avuto un assaggio dell’estate, quella più calda e afosa, quella opprimente, che ti toglie la voglia di fare qualsiasi cosa, a parte stare sotto una doccia.

E io mi sono preparata questo piatto di origine libanese, il tabbouleh, o tabulè, un’insalata a base di bulgur, pomodori, cipolla, tanto prezzemolo e succo di limone.

E’ incredibile la sensazione di freschezza che si prova mangiandola…E’ una pietanza perfetta per l’estate,  si può preparare in anticipo e lasciarla insaporire in frigo, fino al momento di servirla.

foto-034R

Ingredienti
250 g di bulgur, 300 g di pomodorini, una cipolla rossa fresca, il succo di un limone, 8 foglie di menta, un bel mazzo di prezzemolo, sale, pepe, olio extravergine di oliva.

Ho tostato a secco il bulgur in una pentola calda, poi ho aggiunto 500 g di acqua bollente salata. Ho spento il fuoco ed ho lasciato gonfiare il cereale per circa 20 minuti, coprendo la casseruola. Trascorso il tempo, ho versato il bulgur su un vassoio a raffreddare.

Nel frattempo, ho tagliato i pomodorini in quattro, liberandoli dai semi. Ho ridotto la cipolla in una piccola dadolata ed ho tritato prezzemolo e menta finemente. Ho mescolato assieme tutti gli ingredienti, condendoli con sale, olio e pepe.

Ho spremuto il limone e con il succo ottenuto ho condito il bulgur, a cui ho aggiunto anche il condimento di pomodori. Ho dato una bella rimestata e ho messo in frigo a raffreddare.

foto-017RS