Tenerina vegana al cioccolato e cocco

Se avete letto l’articolo precedente, sapete già dell’insolito ingrediente che ha permesso di ottenere una mousse al cioccolato spumosa e leggera come se ci fosse dentro un albume montato.

E certamente, anche voi sarete rimasti colpiti dal fatto che di albume non si trattava, ma solo di semplice acqua di ceci…ohhhhh!

Nè io, stupita quanto voi, potevo fermarmi qui. Oltretutto, nel mio frigo c’era ancora un vasetto del suddetto ingrediente, assolutamente da consumare.

E così, continuando sulla scia del cioccolato, ho pensato di provare a fare una tenerina, ma senza…senza uova né burro.

Il risultato a me è piaciuto molto. E voi, cosa ne dite? Volete provare?

 

foto-007R

Ingredienti
150 g di cioccolato fondente, 150 g di latte di cocco, 50 g di zucchero di canna, 55 g di maizena, 100 g di liquido di cottura di ceci al naturale in vaso, mezzo cucchiaino di aceto di mele.

Per cominciare, ho sciolto a fiamma bassa il cioccolato insieme al latte di cocco. A proposito di questo latte, questa volta ho voluto provare la crema di cocco di Rapunzel: in pratica, è polpa di noce di cocco che si fa sciogliere nell’acqua, su fuoco leggero. L’ho trovato molto comodo da preparare (con una bustina da 50 g ho ottenuto i 150 g di latte che mi servivano), inoltre si sente meglio il sapore del cocco nella torta.

Ho aggiunto al latte e cioccolato fuso lo zucchero e la maizena, poca alla volta, setacciandola con un piccolo passino.

Ho montato a neve il liquido dei ceci insieme all’aceto di mele e l’ho inserito nel composto di cioccolato, poco alla volta, amalgamando il tutto con una frusta, delicatamente.

 

foto-057

Ho rivestito di carta forno una teglia con il cerchio sganciabile di 20 cm di diametro, vi ho trasferito il composto e ho infornato in forno ventilato già caldo a 180°, per circa 20/25 minuti.

foto-018R

Ecco la torta tagliata in piccoli rombi, magari da servire con un caffè.

foto-009R