L’uovo a vapore

Tra le varie scoperte che ho fatto, addentrandomi nei “vapori” di questo tipo di cottura, una delle più interessanti è proprio l’uovo…non avrei mai immaginato che rimanesse così cremoso e morbido, anche se perfettamente sodo… e la bocca rimane pulita, non si appesantisce di quel suo sapore-odore tipico.

Poi, si presenta bene e si accompagna altrettanto bene con verdure, sia cotte che crude. E niente più lotte con la buccia che non vuole staccarsi, cosa che succede alle volte con il suo parente “sodo”. Solo armonia.

E come si fa sta meraviglia? Ecco, semplicissimo. Si unge d’olio uno stampino di alluminio usa e getta, si versa dentro l’uovo sgusciato, si insaporisce con sale e pepe. Si inserisce nel cestello per la cottura a vapore e, al bollore dell’acqua, si fa cuocere per 10 minuti circa.

Io l’ho servito con questo mix di verdure al forno.

uovo-002R